APO-SUMMICRON-SL 1:2/28 ASPH.

Un classico moderno

L'APO-Summicron-SL 28 f/2 ASPH. interpreta una classica lunghezza focale grandangolare alla luce di una tecnologia all'avanguardia. L'angolo di visione è di ampio respiro, sia in interni che per le scene esterne, senza eccessiva distorsione della prospettiva.

La capacità di staccare il piano focale alla massima apertura, senza perdita di qualità, offre al fotografo una più ampia varietà di possibilità creative. Questo non solo rende l'APO-Summicron-SL 28 f/2 ASPH. un obiettivo d'impiego universale, ma offre occasioni per composizioni davvero straordinarie.

Il bellissimo bokeh che questo obiettivo a focale fissa mi ha dato a tutta apertura ri è rivelato perfetto per le immagini che avevo in mente.
Akihiko Nagumo

Sono tempi di grande incertezza, ma come fotografi possiamo ancora praticare il nostro mestiere puntando l'obiettivo sul nostro Paese.

sl28_ambassador_gallery_01_1512x1008
sl28_ambassador_gallery_02_1512x1008
sl28_ambassador_gallery_03_1512x1008
sl28_ambassador_gallery_05_1512x1008
sl28_ambassador_gallery_06_1512x1008
sl28_ambassador_gallery_07_1512x1008
sl28_ambassador_gallery_08_1512x1008
sl28_ambassador_gallery_09_1512x1008

Ho viaggiato e fotografato innumerevoli luoghi in tutto il mondo. Anche se mi vedo prima di tutto come cittadino del mondo piuttosto che soltanto giapponese, Tokyo è dove ho imparato e sviluppato il mio mestiere di fotografo ed è il posto che chiamo casa.

Sistema AF con Dual Syncro Drive™
Da zero a nitido in un istante

Il sistema AF degli obiettivi Summicron SL è rapido, preciso e quasi del tutto silenzioso. Queste straordinarie prestazioni dell'autofocus si devono al sistema di pilotaggio AF che condividono. Gli unici limiti sono dati dalla massa degli elementi ottici da spostare per la messa a fuoco, dalla corsa fra l'infinito e la minima distanza di messa a fuoco e, naturalmente, dallo spazio disponibile. Per mantenere compatti gli obiettivi, l'integrazione di questi componenti deve seguire un approccio d'insieme.

Maggiori dettagli

Specialisti dalle aree dell'ingegnerizzazione ottica, meccanica ed elettronica hanno collaborato in un team interdisciplinare allo sviluppo di un esclusivo concetto di obiettivo basato sulla doppia messa a fuoco interna. Questo sistema, composto da due lenti di focheggiamento particolarmente leggere, consente di realizzare sistemi di azionamento eccezionalmente compatti. Oltre alle limitazioni nello spazio, la scelta dei motori di azionamento è determinata anche dal principio AF impiegato.

Si devono eseguire svariate misurazioni del contrasto su diverse posizioni di messa a fuoco prima di poter determinare la corretta direzione del movimento per poi arrivare ad una messa a fuoco di precisione. In questa procedura, le lenti di focheggiamento vanno spostate velocemente avanti e indietro in accordo con le specifiche di velocità del sistema AF a contrasto. Ciò richiede un sistema di pilotaggio dinamico esente da giochi.

Negli obiettivi Summicron SL, gli azionamenti installati sono motori passo-passo particolarmente potenti e robusti con Dual Syncro Drive™. Grazie ad essi, l'intera corsa di messa a fuoco può essere coperta in frazioni di secondo. In questo modo gli obiettivi Summicron SL ottengono valori tra i migliori in assoluto nel segmento Full Frame in termini di velocità, precisione e rumorosità prodotta. 

Maggiore contrasto
per dare maggiore profondità

Con un'apertura iniziale di f/2, gli obiettivi Summicron SL sono apprezzabilmente più compatti rispetto ad ottiche ancora più luminose, pur consentendo ai fotografi di lavorare con una profondità di campo assimilabile. Questo dipende dal contrasto: la zona di massimo contrasto è percepita come nitida da chi osserva, mentre le zone con minore contrasto sono considerate poco nitide.

Maggiori dettagli

Nel caso degli obiettivi Summicron SL, questa differenza nel contrasto è considerevolmente superiore rispetto agli obiettivi convenzionali: gli oggetti perfettamente a fuoco mostrano un contrasto molto più elevato di quelli sfuocati. In questo modo i soggetti “saltano fuori” in modo più netto rispetto al primo piano o allo sfondo, staccandosi meglio. Questo crea un effetto visivo tridimensionale con una profondità apparente di grande impatto.

Otticamente e meccanicamente
un nuovo standard

Nella costruzione degli obiettivi Summicron SL, si è prestata particolare attenzione alla prevenzione di luci parassite e riflessi. L'ottimizzazione del progetto ottico e meccanico ha visto raffinate simulazioni per poi realizzare i primi prototipi. I riflessi inevitabili sono ridotti quanto più possibile da trattamenti di alta qualità sulle superfici ottiche.

Elettronica complessa
che semplifica l'utilizzo

Le funzioni per impostare la messa a fuoco e l'apertura dell'obiettivo Summicron-SL si basano su una moltitudine di sistemi di controllo e operazioni matematiche. Il carico di lavoro sull'elettronica è particolarmente pesante nel caso del doppio sistema di messa a fuoco.

Maggiori dettagli
Complex Electronics - Asset 1
Complex Electronics - Asset 2
Complex Electronics - Asset 3

I due azionamenti autonomi devono essere spostati in perfetto sincronismo e i dati di posizionamento vanno analizzati con un elevato campionamento per poi passarli alla fotocamera. Qui, la comunicazione con la fotocamera è così veloce che non si ha alcun ritardo percettibile. Queste sono le precondizioni essenziali affinché un sistema AF a contrasto sia veloce e preciso.

Il diaframma è pilotato da un motore passo-passo. Qui, uno speciale sistema di controllo a micro-passi assicura movimenti precisi e veloci con vibrazioni minime.

Fuoco manuale
Una nuova esperienza

Gli obiettivi Summicron-SL adottano un concetto costruttivo totalmente nuovo per l'anello di messa a fuoco manuale. In questo concetto, un magnete ad anello che alterna la magnetizzazione nord-sud è inserito nella ghiera per la messa a fuoco manuale. Il campo magnetico cambia la sua polarità ruotando l'anello. Un sensore rileva lo stato del campo magnetico e invia i dati al processore principale. A questo punto il sistema di pilotaggio sposta l'ottica alla corrispondenta posizione di messa a fuoco in base all'angolo e alla velocità di rotazione.

Maggiori dettagli

La costruzione dell'anello per il fuoco manuale garantisce un'affidabile tenuta alla polvere e agli spruzzi d'acqua, fornendo protezione da impatti e altre sollecitazioni meccaniche, oltre a prevenire imprecisioni nella messa a fuoco come consequenze di fluttuazioni nella temperatura. Anche dopo anni di utilizzo, l'anello MF di un obiettivo Summicron-SL mantiene un movimento dolce e senza giochi, per una messa a fuoco omogenea.

Stupefacente
fin nei minimi dettagli

Le dimensioni contenute, il peso ridotto e l'ottima ergonomia degli obiettivi Summicron SL si apprezzano soprattutto nell'uso pratico. Grazie al design quasi identico dei diversi obiettivi Summicron SL, non occorre adattare la presa per cercare la ghiera nella messa a fuoco manuale; pur cambiando obiettivo, il baricentro resta sostanzialmente invariato. Così la fotocamera rimane perfettamente bilanciata in mano e anche l'uso su treppiede risulta nettamente facilitato.

Prove delle prestazioni
APO-SUMMICRON-SL 1:2/28 ASPH. in azione

2
f
24/1
s
100
ISO
28
mm
2
f
1/50
s
800
ISO
28
mm
2
f
1/16.000
s
100
ISO
28
mm
2
f
1/3.200
s
100
ISO
28
mm
2
f
1/13
s
100
ISO
28
mm

Dettagli costruttivi

Ciò che rende l'APO-Summicron-SL 28 f/2 ASPH. così speciale è uno schema ottico composto da 13 elementi ottici prodotti con incomparabile cura e la più recente tecnologia di produzione di Leica. Di questi, tre elementi con sei superfici asferiche correggono l'aberrazione monocromatica, mentre otto elementi realizzati con tipi di vetro di alta qualità appositamente formulati assicurano la correzione cromatica sull'intero campo di messa a fuoco. 

Maggiori dettagli

Solo la particolare proprietà ottica di questi tipi di vetro, nota come dispersione parziale anomala, consente di compensare con tale perfezione le aberrazioni cromatiche. Di conseguenza, anche le alteluci nelle immagini rimangono praticamente esenti da frange di colore.

Dati tecnici

Leica APO-Summicron-SL 28 f/2 ASPH.

Download (pdf/1,83 MB)

Codice prodotto 11 183
Angolo di campo (diagonale/orizzontale/verticale) Full-frame (24 × 36 mm) 75,4°/65,5°/46,4°
Progettazione ottica
Numero di lenti/gruppi 13/10
Numero di superfici asferiche 6
Posizione della pupilla di entrata rispetto alla baionetta 74,2 mm
Campo di messa a fuoco da 0,24 m all'infinito
Messa a fuoco
Impostazione Scelta tra modo automatico (Autofocus) o manuale sulla fotocamera
Minimo campo immagine Full Frame: 120 × 180 mm, M8: 319 × 478 mm
Massimo rapporto di riproduzione 1:5,0
Apertura
Impostazione/funzione Diaframma a controllo elettronico, impostato sulla fotocamera, compresi valori della metà e di un terzo
Apertura minima 22
Baionetta Baionetta Leica L con contatti elettrici
Filettatura filtri E67
Paraluce A vite (fornito in dotazione)
Dimensioni
Lunghezza circa 102/133 mm (senza/con paraluce)
Diametro circa 73/105 mm (senza/con paraluce)
Peso circa 700/750 g (senza/con paraluce)

Acquista subito:
APO-SUMMICRON-SL
1:2/28 ASPH.

Spesso alla soddisfazione dei sogni fotografici manca solo un clic: prendi ora la decisione di elevare la tua arte fotografica ad un livello interamente nuovo.

Trova un negozio

Leica Store e Rivenditori Trovate un negozio o un rivenditore in:
Alto