LA NUOVA LEICA SL2.

It’s your choice.

Il potere
dei sogni

In realtà non ho iniziato a scattare questo progetto con una Leica
Xiomara Bender

La Corea del Nord sta cambiando, lentamente e quasi impercettibilmente. Ciò che rimane è l'impressione di un paese estremamente isolato che tende a essere considerato con notevole pregiudizio. Nel corso degli ultimi anni, Xiomara Bender ha acquisito una comprensione più profonda di questo Paese ermeticamente sigillato rispetto alla maggior parte degli altri fotografi occidentali.

Le mie immagini sono
spesso descritte come
drammaturgiche o
cinematografiche

Sono sempre alla ricerca di quella singola foto che racconta l'intera storia. Lavorare con una Leica ha cambiato il mio modo di fotografare. Sono diventata più consapevole riguardo a cosa sto cercando e cosa voglio catturare, quindi non ricorro più alla fotocamera in qualsiasi momento che mi sembri opportuno.

A proposito della Corea del Nord:

Vedo la fotografia come un linguaggio che esiste da più di 200 anni. Per padroneggiarlo devi essere in grado di ascoltare e rimanere attento.

Questo è qualcosa
che la mia Leica
mi aiuta a ottenere.

Molti dei reportage fotografici più rivoluzionari degli ultimi decenni sono stati creati con le fotocamere Leica, per cui il poter fotografare con una Leica appare sempre un privilegio ed è associato a una filosofia intrinseca. La Leica SL2 è realizzata meticolosamente, discreta e silenziosa. Tutto ciò ha un effetto decelerante su di me e la rende una compagna perfetta per questo tipo di ambiente. Ho piena fiducia nella mia fotocamera e considero gli obiettivi Leica tra i migliori in assoluto al mondo.

Il mio punto di vista è: devi metterti al lavoro e guadagnarti la tua macchina fotografica, e non intendo solo in senso finanziario. Naturalmente, Leica SL2 è la Ferrari delle fotocamere mirrorless full frame, ma il suo prezzo elevato è del tutto giustificato. Componenti come il touchscreen o il mirino elettronico – che costituiscono parte integrante del mio approccio visivo – sono a un livello di eccellenza tecnologica che non vedo nelle fotocamere di qualsiasi altra marca sul mercato.

Il mirino della SL2 e il suo sensore da 47 megapixel sono stati ulteriormente migliorati. Il joystick per la selezione del punto AF è estremamente preciso. Un altro grande vantaggio è che posso decidere spontaneamente se voglio mettere a fuoco a mano o automaticamente, senza che questo richieda un elaborato processo di selezione.

Scoprite la nuova SL2

L'anno scorso, la fotografa Xiomara Bender è stata in grado di visitare la Corea del Nord per la nona volta.

“In realtà non ho iniziato a scattare questo progetto con una Leica. Ora, otto anni e nove viaggi dopo, la mia attrazione per il Paese e la sua gente resta intatto. Ciò che è cambiato è il mio modo di vedere: è diventato più chiaro nel corso degli anni, e ancora di più da quando lavoro con questa fotocamera.”

Leggete la storia completa sul Leica Blog

Leica SL2
It’s your choice.

La SL2 è, in aggiunta alla Leica M, l'unica fotocamera mirrorless a sistema di pieno formato progettata e realizzata in Germania ed è una meraviglia tecnica di prestazioni pure e qualità costruttiva senza pari. La Leica SL2 è la naturale evoluzione dell'innovativa Leica SL, che traccia una nuova strada verso il futuro della fotografia digitale e della videografia.

Alto