Storia d'amore
di un collezionista

Le fotocamere d'epoca danno il senso del tempo
Douglas So

Il vintage in generale è di tendenza e le fotocamere d'epoca sono sempre più apprezzate. Si possono trovare in ogni mercatino delle pulci e attirano un grande interesse soprattutto da parte dei giovani. Gli appassionati sono alla ricerca di pezzi speciali e rari, non solo per il loro valore, ma anche per una certa nostalgia e per la personalità che incarnano.

Douglas So di Hong Kong è uno dei più grandi appassionati e colleziona fotocamere da quasi 20 anni. Con le sue iniziative non solo promuove la fotografia, ma incoraggia la conservazione di questo patrimonio. Al F11 Foto Museum e f22 foto space - di cui è il fondatore - ci ha illustrato la sua collezione e ci ha spiegato perché per lui collezionare va molto oltre il semplice acquisto.

"Il fatto che Leica organizzi la Leitz Photographica Auction conferisce parecchia credibilità e fiducia agli offerenti."

Douglas So è stato molto fortunato nell'acquisire una fotocamera MP in una delle aste di Leica, una fotocamera precedentemente appartenuta al fotografo Magnum Stuart Franklin. Questa fotocamera non è famosa soltanto per il suo ex proprietario, ma anche perché è la prima fotocamera MP ad essere stata prodotta.

Un'anteprima della prossima Leitz Photographica Auction

"Collezionare significa
arrivare a conoscere
ciò che si acquista."

Douglas So arriva a un'ottima comprensione attraverso la lettura. C'è molta informazione, che i principianti dovrebbero studiare attentamente per saper distinguere ciò che è autentico da ciò che non lo è.

Una panoramica delle nostre offerte preferite

"Dal lato commerciale non furono un successo."

Douglas valuta le fotocamere MP prodotte nel 1956 e 1957. All'epoca furono prodotte solo 402 fotocamere; che poi sono diventate da collezione a causa delle notevoli peculiarità che non si ritrovano in altre fotocamere Leica M.

"La soddisfazione viene
soprattutto dal
condividere ciò che sai."

Il fatto che molte fotocamere siano appartenute a fotografi famosi attira l'attenzione di Douglas. Una delle sue preferite era di proprietà di Ian Berry e mostra magnificamente quanto la fotocamera sia stata utilizzata con cura.

Leggete l'intervista approfondita a Douglas sul Leica Blog
Alto