Leica
Europa
Il fascino dei migratori

Centro informazioni sulle gru - Groß Mohrdorf

I grandiosi voli delle gru per raggiungere i punti di raccolta sono uno degli spettacoli naturali più emozionanti. Sulla costa del mar Baltico tra le isole Rügen e Bock e la penisola Zingst sono situate le più estese aree di raccolta delle gru in Europa centrale. Due volte all'anno i grandi volatili si fermano qui per riguadagnare le forze prima di continuare la migrazione. Il fantastico spettacolo naturale del volo autunnale delle gru è seguito da migliaia di amanti della natura. Possono arrivare a 40.000 gli esemplari che si fermano per circa tre mesi nei bassi fondali. Le formazioni di gru sono visibili - e udibili - da lontano. I loro richiami strombazzanti creano un'atmosfera selvaggia nel cielo autunnale, e se poi San Pietro decide di premiare gli amici della natura con un incantevole tramonto, davanti al quale i grandi stormi atterrano nelle loro formazioni a cuneo, l'atmosfera si fa veramente magica. Equipaggiati con binocoli e telescopi Leica, i Ranger del Centro informazioni sulle gru di Groß Mohrdorf non solo vedono meglio, ma rendono partecipi da vicino anche i "turisti delle gru" con queste esperienze visive.
http://www.kraniche.de/

Centro natura NABU - Katinger Watt

Il mare del Watt ha un'enorme importanza per il transito degli uccelli migratori. È qui che essi si procurano i grassi necessari, che mutano il piumaggio e che si ritemprano dopo l'estenuante prima tappa lunga migliaia di chilometri. Una vera e propria attrazione - soprattutto per i Birdwatcher. Il centro natura NABU Katinger Watt è stato aperto nel 1991 ed oggi annualmente viene visitato da 13.000 persone. Accanto all'edificio si estende l'area di informazione naturale di 200 ettari, con una torretta di osservazione e due capanne nascoste in stile inglese. Da qui anche i neofiti possono realizzare osservazioni entusiasmanti, osservando da vicino oche selvatiche, pettegole o pavoncelle. Inoltre le escursioni guidate del Team NABU portano anche fino alla zona di protezione "Grüne Insel und Olversumer Vorland" vicino al fiume Eider. Per l'osservazione sono a disposizione binocoli Leica e persino un telescopio Televid. La Leica Camera AG supporta da molti anni l'importante lavoro esplicativo e didattico-naturalistico del centro natura NABU Katinger Watt.
http://www.nabu-katinger-watt.de/