Leica Tri-Elmar-M 16-18-21mm f/4 ASPH.

Il supergrandangolare con tre lunghezze focali

Risultati perfetti anche con messa a fuoco ravvicinata

Un concentrato di potenza

Con un impressionante angolo di campo pari a 107°, questo obiettivo propone la fotografia supergrandangolare da 16mm in perfetto stile Leica M. Grazie alla distorsione minima e alla curvatura di campo appena percettibile, è adatto alla più esigente fotografia di architettura anche alla focale 16mm. Il Tri-Elmar-M 16-18-21mm f/4 ASPH. unisce tre focali supergrandangolari in un solo obiettivo compatto.

Informazioni tecniche

La conformazione ultracompatta è dovuta a due elementi asferici. Una nuova progettazione della messa a fuoco interna migliora in modo significativo la qualità alle brevi distanze con l'adozione di un elemento flottante. Per la fotografia in iperfocale si può sfruttare l'ampia profondità di campo a partire da 0,33m.

Alto