Leica SL

Veloce. Diretta. Mirrorless.

Il Futuro
Basta uno sguardo

Il Sistema Leica SL incarna l'era digitale nella fotografia professionale. Come fotocamera a sistema di tipo mirrorless con mirino elettronico e otturatore elettronico, la Leica SL impressiona per versatilità, facilità d'impiego e robustezza.

La sua versatilità è sottolineata dalla massima compatibilità con gli obiettivi degli altri sistemi Leica. Scoprite la potenza del momento. Scoprite il Sistema Leica SL.

Mirino EyeRes®
Controllo completo sempre

La Leica SL è la prima fotocamera al mondo concepita per la fotografia professionale che impiega un mirino elettronico. Con un tempo di latenza inferiore alla soglia di percezione e l'impressionante risoluzione di 4,4 milioni di pixel, il mirino EyeRes® sviluppato appositamente per la Leica SL vi offre il controllo completo su ogni fotografia che scattate.

Dato che la luminosità dell'immagine si può regolare per via elettronica, il mirino EyeRes® si dimostra superiore ai mirini ottici, in particolare nelle più impegnative condizioni di luce.

Maggiori dettagli

Offre inoltre tutte le opzioni e le funzionalità esclusive di un mirino elettronico. Ad esempio, questo mirino così grande e attivato dal sensore con ingraqndimento 0,8x*, mostra sempre la fotografia nella sua forma finale. Vengono simulati gli effetti di tutti i parametri decisivi come esposizione, profondità di fuoco e bilanciamento del bianco, per valutarli già prima di premere il pulsante di scatto. Nel mirino elettronico si possono visualizzare funzioni come la livella su due assi, varie griglie o Focus Peaking, per aiutarvi a ricavare il meglio dai vostri soggetti..

La Leica SL incontra le vostre necessità di registrazione video professionale, potendo aggiungere all'immagine nel mirino una funzione zebra per prevenire la sovraesposizione. Risulta inoltre del tutto naturale che la Leica SL offra ai fotografi portatori di occhiali un campo di compensazione diottrica da –4 a +2. Per la revisione delle immagini, potete scegliere tra l'ampio display touch screen e il mirino EyeRes®, che offre una valutazione ottimale delle fotografie anche in piena luce solare e facilita di molto la visione a chi porta gli occhiali.

 

*obiettivo 50 mm impostato su infinito, –1 diottria.

Full frame
Massima qualità d'immagine in tutte le condizioni

Il sensore CMOS da 24 MP della Leica SL ha 4000 × 6000 pixel con una spaziatura di 6 × 6 µm² su una superficie attiva di 24 × 36 mm. Questo significa poter fare affidamento sulla qualità d'immagine del pieno formato 35 mm.

Per assicurare la massima nitidezza all'immagine, Leica ha scelto di eliminare il filtro passa-basso. Ne risultano impressionante gamma dinamica, ottima resa del contrasto, eccezionale nitidezza, massima risoluzione e immagini esenti da rumore in quasi tutte le condizioni di illuminazione. 

Maggiori dettagli

Soprattutto nelle situazioni d'illuminazione più impegnative, l'interazione del sensore con gli obiettivi Leica SL rivela tutto il suo potenziale e conquista con affascinanti immagini di qualità superiore sfruttando valori ISO fino a 50.000. Il sensore ha un ruolo chiave anche in termini di compatibilità del Sistema Leica SL. Ad esempio, è ottimizzato per l'uso con gli obiettivi Leica M e, in aggiunta al supporto di tutte le funzioni, fornisce l'eccezionale qualità d'immagine che si può ottenere solo con le fotocamere Leica. Per garantire queste prestazioni nel tempo, una funzione di pulizia del sensore a ultrasuoni assicura che anche la polvere più fine sia rimossa dalla superficie del sensore ad ogni accensione della fotocamera.

Un altro punto di forza del sensore è la sua architettura Dual Gain. I dati del sensore si possono leggere tramite due convertitori A/D con diverso fattore di guadagno. Questo genera una più estesa gamma dinamica, migliora la capacità in luce scarsa e previene di bruciare le alteluci.

La Leica SL deve l'eccezionale velocità del suo autofocus alla tecnologia DFD (Depth From Defocus). Nell'autofocus convenzxionale basato sul contrasto, il punto di fuoco è determinato da un progressivo avvicinamento passo per passo. DFD permette alla fotocamera di determinare il punto di fuoco dal confronto di due sole immagini con diversa profondità di campo. Ciò evita la necessità di lunghe “ricerche”, e solo alla fine si esegue una regolazione di precisione tramite il confronto di valori di contrasto.

Autofocus ad alta velocità
Non perdete mai un momento

Cogliere il momento ideale è essenziale, non solo nella fotografia sportiva. Usata con uno degli zoom Vario-Elmarit–SL 24–90 mm f/2.8–4 ASPH. e APO-Vario-Elmarit-SL 90–280 mm f/2.8-4, la Leica SL ha uno dei sistemi autofocus più veloci fra tutte le fotocamere professionali – reflex incluse. La fotocamera sposta il fuoco da infinito alla distanza minima in meno di 110 millisecondi.

Maggiori dettagli

Il tele-zoom impiega una doppia messa a fuoco interna (DSD™), nella quale due elementi ottici si muovono l'uno verso l'altro. Questo permette un autofocus velocissimo e praticamente silenzioso, con una resa dell'immagine sempre altissima dall'infinito alla minima distanza di messa a fuoco.

Naturalmente, la Leica SL vi permette di scegliere fra AF-C o AF-S, in base al soggetto, con la possibilità di commutare in qualsiasi momento tra autofocus e fuoco manuale tramite la ghiera sull'obiettivo. La Leica SL controlla il fuoco con eccezionale velocità e precisione impiegando fino a 529 segmenti AF. Per lavori particolarmente accurati, la fotocamera offre anche la possibilità di impostare un singolo punto AF. La messa a fuoco si può eseguire con un semplice tocco sullo schermo tattile sulla parte del soggetto da mettere a fuoco, oppure automaticamente, attivando la funzione di rilevamento dell'occhio. In questo caso, la Leica SL mette a fuoco con precisione l'occhio più vicino alla fotocamera. Un'altra utile funzione di supporto, anche nelle registrazioni video, è l'inseguimento del soggetto. Qui, quando un particolare oggetto è messo a fuoco dal punto AF prescelto, viene poi inseguito nel suo movimento.

Massima compatibilità
Fotografia con più di 150 obiettivi Leica

La chiave alla compatibilità fra i sistemi data dalla Leica SL risiede nella sua baionetta L. In aggiunta agli obiettivi del Sistema SL, potete usare anche ogni obiettivo della serie Leica TL senza bisogno di un adattatore.

Con gli adattatori appropriati, avate accesso anche ad una moltitudine di ottimi obiettivi Leica dei sistemi S, M e R. Questo rende praticamente illimitata la vostra scelta fra gli obiettivi Leica.

Maggiori dettagli

Ad esempio, potete sfruttare in pieno le prestazioni degli obiettivi Leica S e M. Nel caso degli obiettivi Leica M, la codifica a 6 bit mantiene tutte le sue funzioni, come la misurazione dell'esposizione, l'esposizione automatica a priorità di diaframma e l'impostazione manuale. L'Adattatore Leica R per L supporta l'ampia gamma degli obiettivi Leica R, compresa l'identificazione automatica delle ottiche dotate di ROM. L'adattatore PL per gli obiettivi Leica Cine permette di usarli per registrazioni video di alta qualità con la Leica SL.

Kompatibilität 1
Kompatibilität 2
Kompatibilität 3
Kompatibilität 4
Kompatibilität 5
Kompatibilität 6

Formato file DNG
Standardizzato e flessibile

La Leica SL è concepita per la migliore integrazione in qualsiasi ambiente di lavoro esistente. Il prerequisito più importante per questo è che i dati immagine siano salvati come file nel formato a prova di futuro DNG (Digital Negative), l'unico formato standardizzato e indipendente dal costruttore, che non richiede specifici convertitori RAW. 

Maggiori dettagli

Un ulteriore vantaggio in post-produzione è che il formato DNG salva tutti i passi effettuati in Adobe® Photoshop®, Photoshop® Elements® o Lightroom® nel file immagine. Questo permette di eliminare in qualsiasi momento i passi di elaborazione per riportare l'immagine allo stato originale dello scatto. In più, DNG supporta le anteprime in dimensioni standard e il tiling per un caricamento più veloce. La Leica SL supporta le veloci schede di memoria SD a standard UHS II e, se richiesto, può fornire anche file immagine di qualità nel formato JPEG.

Flusso di lavoro professionale
Ripresa tethered e non solo

Grazie all'interfaccia USB 3.0, la Leica SL si può collegare direttamente a un computer per una ripresa tethered veloce e stabile.

In questo caso, il pacchetto software Leica Image Shuttle 3.6 assicura un flusso di lavoro efficiente e professionale dove tutte le più importanti proprietà dell'immagine come la composizione del soggetto, l'inquadratura, la nitidezza e l'esposizione si possono valutare sui grandi monitor da computer. 

Maggiori dettagli

Come opzioni aggiuntive, l'immagine può essere rifinita con determinati preset per ottenere il look desiderato, oppure si può integrare in un layout esistente per valutare quanto sia adatta. Grazie all'evoluta tecnologia tethering, il software non mostra soltanto l'immagine appena scattata. Tutte le esposizioni sono immediatamente pronte per la post-produzione. La ripresa tethered permette il più efficiente controllo e la massima velocità nel processo di post-produzione: ad esempio, Leica Image Shuttle 3.6 permette di gestire dal computer tutte le impostazioni e i parametri relativi all'immagine, compreso il posizionamento variabile del punto AF.

In alternativa, il flusso di lavoro per la ripresa tethered si può realizzare con altre soluzioni software. Si può scaricare un plug-in per Adobe® Photoshop® Lightroom® che permette di allestire un flusso di lavoro per ripresa tethered con trasferimento dati per la diretta valutazione dell'immagine e il controllo remoto della fotocamera. Se preferite usare il software Capture One Pro® per il trattamento delle immagini, Leica Image Shuttle si può integrare facilmente nel vostro flusso di lavoro con la funzione “Hot Folder”.

Come opzione wireless, l'installazione dell'App Leica SL sul vostro dispositivo mobile offre capacità di controllo remoto wireless per la fotocamera e per la revisione delle immagini. In Live View, potete controllare a distanza la fotocamera, impostare il fuoco e altri parametri, per poi attivare lo scatto – anche per le riprese video. Lo schermo del vostro dispositivo serve come mirino esterno. Direttamente dal dispositivo mobile, potete valutare, marcare, o eliminare qualsiasi immagine scattata. Un'altra utile funzione è la capacità di postare e condividere le foto e i video sui social media.

Leica Image Shuttle 3.6 si può scaricare gratuitamente dall'Area Utenti.

L'app Leica SL si può scaricare da
App Store 
o da
Google Play

Comandi e utilizzo
Impiego intuitivo, ergonomia perfetta

Il concetto operativo della Leica SL segue i principi della concentrazione sull'essenziale – Das Wesentliche. Come risultato di questo, la Leica SL è intuitiva da usare per qualsiasi fotografo. Pochi raffinati comandi e menu strutturati con semplicità vi permettono di trovare più velocemente le impostazioni desiderate. Numerose funzioni si possono controllare direttamente e personalizzare in base alle preferenze personali.

Maggiori dettagli

Col supporto del menu Preferite, potete accedere alle impostazioni più importanti con un solo clic. I quattro pulsanti intorno al display sul dorso e gli altri due tasti funzione sono liberamente programmabili. La navigazione tra i menu è gestita dalla ghiera cliccabile o dal joystick. Il diaframma e il tempo di posa richiesti si impostano con due ghiere separate. In aggiunta al pulsante di scatto e al tasto dedicato alla registrazione video, sulla calotta delle fotocamera troverete un pulsante per commutare i modi foto e video. Il tasto stop-down utile per valutare l'esposizione e la profondità di campo è posto sul frontale della fotocamera. Grazie al touch screen, navigare tra le immagini è un gioco da ragazzi. Il concetto operativo della Leica SL vi assiste per lavorare nel modo migliore possibile: come voi desiderate.

La Leica SL è robusta e resistente, concepita per soddisfare le speciali esigenze quotidiane della fotografia professionale. Spiccano la costruzione raffinata, l'uso di materiali selezionati e la finitura di precisione. Il telaio, fresato da un singole blocco di alluminio massiccio, è realizzato per resistere alle condizioni più dure ed offre una perfetta protezione per i delicati componenti all'interno della fotocamera. Le numerose guarnizioni a protezione del corpo macchina, i comandi e gli obiettivi Leica SL rendono praticamente impossibile l'ingresso di polvere, umidità o acqua nell'apparecchio.

Le superfici esposte delle lenti sono indurite con lo speciale trattamento AquaDura®, che le protegge anche da sporco, polvere e umidità. I risultati si possono valutare attraverso il vetrino particolarmente resistente ai graffi e alle macchie che protegge il display sul dorso. Una particolarità è che il vetrino protettivo e il pannello LCD formano una singola entità che previene l'ingresso di polvere o sporco.

Processore Maestro II
Risposta istantanea in ogni situazione

L'eccezionale velocità della Leica SL si basa sull'impiego di un processore ad alte prestazioni della serie Maestro II. Grazie al suo processore, la Leica SL ottiene le migliori prestazioni in assoluto attualmente possibili nella categoria delle fotocamere professionali, sottolineando così il suo carattere all'avanguardia.

Il processore Maestro II assicura che la fotocamera risponda istantaneamente ad ogni comando. Ogni volta. 

Maggiori dettagli

Con 2 GB di memoria di buffer, il processore rende possibile l'acquisizione di esposizioni consecutive fino a 11 fotogrammi al secondo con la piena risoluzione di 24 megapixel e video 4K con frame rate di 30 fotogrammi al secondo. Le fotografie si possono salvare simultaneamente nei formati JPEG e DNG su una scheda di memoria in virtù del veloce standard UHS II. 

Video 4K
Per filmati emozionanti

La Leica SL è molto più di una fotocamera professionale con capacità di registrazione video: soddisfa anche le esigenze più stringenti dei film-maker come videocamera equipaggiata al meglio. Si parte da un chiaro e semplice concetto operativo che separa nettamente le funzioni foto e video, per arrivare all'uscita HDMI 1.4.

Maggiori dettagli

Così è possibile ottenere video professionali in formato 4:2:2 a 10 bit con risoluzione cine 4K e, in combinazione con registratori HDMI, si ha una catena di produzione video professionale.

Impostando la Leica SL in modalità video, il display mostra soltanto informazioni riguardanti la ripresa dei filmati, come l'area sicura, le proporzioni dei fotogrammi, la funzione zebra, o il livello di registrazione del microfono. Come ci si aspetta da un apparecchio professionale, l'esposizione è sempre visualizzata in fase di registrazione. Un adattatore audio opzionale permette di collegarsi ad un microfono esterno con la possibilità di regolare il livello di registrazione senza accedere al menu. Come nell'uso fotografico della Leica SL, potete fare affidamento sull'eccellente qualità della registrazione video, con possibilità creative quasi infinite. In combinazione con gli ottimi obiettivi Leica Summilux e Summicron Cine, e lavorando in risoluzione 4K nel formato Super 35, avete accesso a possibilità che altrimenti sarebbero appannaggio dei soli professionisti nella produzione per l'industria del cinema.

Mirrorless

Un sistema superiore

Qualità d'immagine, velocità e  robustezza estrema: con valori da record in tutti i campi, la mirrorless Leica SL supera tutte le motivazioni per mantenere la tradizionale tecnologia reflex. Di fatto, porta svariate dimostrazioni definitive che la fotocamera mirrorless di pieno formato è la tecnologia del futuro.

Maggiori dettagli
  • La luce che entra dall'obiettivo va direttamente al sensore, fornendo al mirino elettronico un'immagine senza interruzioni. Questa immagine dal vivo considera tutte le impostazioni e i parametri di esposizione, potendo visualizzare anche informazioni aggiuntive. Il mirino mostra il 100% del soggetto. L'immagine nel mirino EyeRes si può ingrandire, ad esempio per valutare la nitidezza e i dettagli del soggetto.
  • A differenza di una fotocamera reflex, la scena resta visibile nel mirino durante la registrazione video.
  • L'immagine nel mirino resta sempre luminosa e chiara indipendentemente dall'apertura massima dell'obiettivo. La visione resta luminosa anche chiudendo il diaframma, facilitando parecchio la valutazione della profondità di fuoco rispetto ad una reflex. 

  • Dato che il formato di acquisizione del sensore si può cambiare elettronicamente, anche gli obiettivi che non coprono l'intero cerchio immagine sfruttano tutto il mirino.
  • Mancando il gruppo costituito da specchio e prisma, la fotocamera può essere più snella e compatta. Ad esempio, vista di lato la Leica SL è spessa solo 35 mm.
  • Non essendo richiesti i complessi meccanismi di una reflex, la Leica SL è meno soggetta a guasti meccanici. Mancando il colpo dello specchio, è molto più silenziosa nell'uso.
  • Grazie alla ridotta distanza tra baionetta e piano focale, con appropriati adattatori si possono usare molti obiettivi – compresi quelli cinematografici. 

L-Mount Una nuova era di libertà creativa

La L-Mount segna l'inizio di una nuova era di compatibilità senza compromessi fra gli obiettivi. Mai prima d'ora un sistema di montaggio dell'obiettivo aveva permesso una gamma quasi illimitata di opzioni nel combinare diversi obiettivi intercambiabili con fotocamere equipaggiate con sensori di diversi formati.

Grazie all'alleanza tra Leica Camera, Panasonic e Sigma, un totale di 250 anni di esperienza nella realizzazione di obiettivi e fotocamere sarà consolidato in una piattaforma. Per il fotografo, questo schiude la possibilità di realizzare infinite varianti di combinazioni tra fotocamere e obiettivi dalle estese gamme di prodotti dei tre costruttori, trovando così ogni volta la soluzione migliore per qualsiasi situazione fotografica.

Scoprite di più su www.l-mount.com

Leica SL (Typ 601)

Numero d'ordine: 10850

Download (pdf/587,69 kB)

Tipo di fotocamera Fotocamera a sistema mirrorless di pieno formato
Stato del firmware 3.0
Obiettivi
Attacco Baionetta Leica L
Sensore
Tipo Sensore CMOS
Dimensioni 24 × 36 mm (Pieno formato)
Risoluzione Pieno formato (24 MP): 6000 x 4000 Pixel, APS-C (10 MP): 3936 x 2624 Pixel
Filtro Filtro IR, senza filtro passa-basso
ISO ISO 50–ISO 50000
Pulizia sensore Presente
Processore
Tipo Leica della famiglia Maestro II
RAM interna 2 GB: 33 DNGs o 30 JPEG e DNG
Immagine
Formato dati immagine JPEG, DNG
Profondità colore 14 bit (DNG), 8 bit (JPEG)
Spazio colore JPEG Adobe RGB, ECI RGB, sRGB
Filmati
Formato file MP4, MOV
Risoluzione 4K (4096 × 2160) a 24 fps; 4K (3840 × 2160) a 24, 25 e 30 fps; 1080 a 24, 25, 30, 50, 60, 100 e 120 fps; 720 a 24, 25, 30, 50, 60, 100 e 120 fps
Bit rate 8 bit (registrazione); 10 bit (HDMI senza registrazione)
Profondità colore 4:2:2/10bit (solo HDMI); 4:2:0/8bit (registrazione su scheda SD)
Video L-Log gamma selezionabile
Audio Manuale/Automatico; Microfono stereo, 48 kHz, 16 bit; Eliminazione vento
Audio esterno tramite Adattatore audio Ingresso audio (presa per spinotto 3,5 mm), Uscita audio (presa per spinotto 3,5 mm), con Adattatore audio
AA-SCL4
Lunghezza filmato Durata massima: 29 min; Dimensioni massime: 4 GB
Mirino elettronico
Risoluzione SXAG, 4,4 milioni di punti
Dimensioni 0,66"
Estrazione pupillare 20 mm
Campo di visione 37°
Ingrandimento × 0,80 (con obiettivo 50 mm a infinito, −1 diottrie)
Copertura fotogramma 100 %
Correzione diottrica da − 4 a +2
Sensore occhio
Live View Modi operativi: Live View Video e Foto separati; Frame rate: fino a 60 fps; Simulazione dell’esposizione e profondità di campo disponibili, Informazioni opzionali: Focus Peaking, Istogramma, Clipping/Zebra, Livella, Griglia sovrapposta (3 x 3, 6 x 4), Proporzioni (1,33:1; 1,66:1; 1,78:1; 1,85:1; 2,35:1; 2,4:1), Area sicura (80 %; 90 %; 92,5 %; 95 %)
Schede di memoria SD UHS-I:
Tutte le Card SD UHS-I

UHS-II:
Schede consigliate**:

SANDISK
EXTREME PRO UHS-II CLASS 3 (16GB) (32GB) (64GB)

LEXAR
PROFESSIONAL 1000x UHS-II CLASS 3 (16GB) (32GB) (64GB) (128GB) (256GB)
PROFESSIONAL 2000x UHS-II CLASS 3 (32GB) (64GB)

TOSHIBA
EXCERIA PRO CLASS 1 (16GB) (32GB) (64GB) (128GB)
EXCERIA PRO CLASS 3 (16GB) (32GB) (64GB) (128GB)

TRANSCEND
ULTIMATE UHS-II CLASS 3 (32GB) (64GB])

**Leica esegue regolarmente verifiche di compatibilità per le schede di recente introduzione sul mercato. Tuttavia, a causa delle variazioni nella produzione e nel software delle schede SD, Leica non può garantire la compatibilità al 100% delle schede consigliate.
Messa a fuoco
Tipo AF a contrasto
Modi di fuoco AF-S (priorità fuoco), AF-C (priorità scatto), MF, Touch-AF
Modi AF Statico, Dinamico (inseguimento), Auto (rilevamento volto)
Area AF Punto, Campo, Zona (9 campi)
Passi AF 1, 5, 37 o 49 campi; 529 posizioni spot
Illuminatore AF Incorporato
Esposizione
Modi di esposizione Programma (P), Priorità tempo di posa (S), Priorità diaframma (A) e Manuale (M)
Modi misurazione esposizione Ponderata al centro, Multizonale, Spot
Compensazione esposizione ±3 EV in passi di 1/3 o 1/2 EV
Bracketing esposizione 3/5 immagini in passi di 1/2/3 diaframmi; JPEG-HDR diretto addizionale
Bilanciamento del bianco Automatico preimpostato, Luce diurna 5200 K, Nuvoloso 6000 K, Ombra 7000 K, Tungsteno 3200 K, HMI 5600 K, Fluorescente caldo 4000 K, Fluorescente freddo 4500 K, Flash 5400 K, Grigio medio, Temperatura colore manuale da 2000 K a 11500 K
Otturatore
Tipo Tipo sul piano focale, con scorrimento verticale e controllo elettronico
Modi di scatto Singolo, Continuo lento S (4 fps), Continuo medio M (7 fps), Continuo veloce F (11 fotogrammi / sec. senza AF/AE/WB), Autoscatto 2 s, Autoscatto 12 s, Intervallo, Bracketing esposizione, Esposizioni a tempo fino a 30 min
Tempi di posa Da 1/8000 s a 60 s, Esposizioni a tempo fino a 30 min, Frame rate massimo 11 fps;
Da 1 secondo a 1/16000 s usando il modo otturatore elettronico
Flash
Interfaccia Presa X standard, Slitta a contatto caldo con contatti Sincro e Modo TTL
Sincronizzazione X 1/250 s
Wi-Fi Incorporato, IEEE 802.11 b/g/n (2,4 GHz)
GPS Incorporato, Data e ora automatiche, Sensibilità < 1°
Alimentazione Batteria ricaricabile a ioni di litio, Voltaggio nominale 8,4 V, Capacità almeno 1860 mAh; Autonomia per carica (CIPA): circa 400 scatti; Tempo di carica: circa 180 min; Caricabatteria: 100–240 V 50/60 Hz 0,25 A con adattatori
Touch Screen Schermo touch da 2,95" retroilluminato a LED con trattamento anti-impronte e antigraffio; 1,04 Milioni di pixel; Formato 3:2; Angolo di visione: 170°; Colori: 16 Milioni; Copertura fotogramma: 100 %
Display superiore LCD monocromatico da 1,28" ad alta riflettività; 128 x 128 punti; Angolo di visione 120°; Trattamento anti-impronte
Involucro
Materiale Alluminio fresato
Sigillatura da polvere/spruzzi Presente
Interfacce USB 3.0 Micro Tipo B; HDMI Tipo A; Adattatore connettore multiplo per uscita audio 3,5 mm/Ingresso audio 3,5 mm; Cavo di scatto a connettore multiplo; Slitta accessori ISO con contatto centrale e contatti di controllo per flash; Presa X standard; Interfaccia multifunzionale per impugnatura opzionale
Filettatura treppiede A 1/4 DIN 4503 (1/4") con foro per pernino antirotazione
Dimensioni/Peso 147 × 104 × 39 mm (L x A x P)/Circa 771/847 g (con/senza batteria)
Condizioni operative Circa 0°- 40° C, umidità massima 85%
Contenuto della confezione Leica SL (Typ 601), Tracolla professionale, Cordura (nera), Tappo corpo macchina SL, Batteria a ioni di litio BP-SCL4 (nera), Caricabatteria BC-SCL4, Cavo USB 3.0 da 3m, Istruzioni, Garanzia, Panno per pulizia ottiche
Software Controllo a distanza (USB): Leica Image Shuttle SL; Controllo a distanza (Wi-Fi): App Leica SL (Android/iOS)

Le caratteristiche tecniche sono soggette a variazioni senza preavviso

Leica Store e Rivenditori Trovate un negozio o un rivenditore in:
Alto